SALERNITANA: Ventura parla del suo futuro e delle porte chiuse

26.05.2020 13:00 di Gaetano Ferraiuolo   Vedi letture
© foto di Carlo Giacomazza/TuttoSalernitana.com
SALERNITANA: Ventura parla del suo futuro e delle porte chiuse

"Il mio futuro? Adesso ci sono altre priorità. C’è un mini torneo da giocare che potrebbe regalare e ritagliare uno spazio estremamente stimolante. In tal caso i giocatori potrebbero aver fatto passi da gigante ed anticipato i tempi. Personalmente ho ritrovato l’entusiasmo di andare in campo, di allenare tutti i giorni e di far crescere i giovani”. Così Gian Piero Ventura in una intervista rilasciata ieri ai colleghi del quotidiano Il Mattino. Il mister si sofferma anche sulla disputa dei playoff e sull'handicap di giocare senza il fattore dodicesimo: "Gare a porte chiuse? Il pubblico di Salerno resta importante rispetto alla media in B. Sarà un handicap pesante per noi, oltre ad una perdita (economica sorride) per il presidente. Gli ultras granata si fanno sentire, ma resto dell’idea che in questa situazione di eccezionalità bisogna accettare lo stato di… emergenza”.