La Salernitana sta già programmando la prossima stagione. Il club campano, in piena corsa per la promozione diretta in serie A, è alla ricerca degli elementi giusti in tutti i reparti per costruire una squadra da subito competitiva. Il tassello giusto da inserire a centrocampo potrebbe rispondere al nome di Miguel Veloso; il quasi trentacinquenne regista portoghese in forza al Verona da due stagioni a giugno sarà svincolato e libero di firmare per un’altra squadra. La squadra di Fabrizio Castori è lanciatissima; grazie agli ultimi risultati positivi ha scalato la classifica fino ad occupare un meriato terzo posto a quota 51 punti, uno solo in meno del Lecce secondo con 52. Alla ripresa del torneo, venerdì 2 aprile, allo stadio Via del Mare è in programma la grande sfida contro la squadra di mister Corini; un vero e proprio spareggio che metterà in palio una fetta di quella piazza d’onore che vale la promozione diretta alla massima serie. Nel caso in cui l’agognato obiettivo della serie A venisse centrato, direttamente o attraverso le sfide dei play off, il presidente Mezzaroma con il placet dell’azionista di maggioranza della società, Claudio Lotito, avrebbero già pronto il piano di rafforzamento della Salernitana. L’idea è quella di acquistare giocatori di grande esperienza in grado di far compiere al gruppo un importante salto di qualità e uno di questi elementi risponde al profilo di Miguel Veloso: il regista lusitano, da quanto riportato sulle pagine de La Gazzetta dello Sport, avrebbe deciso di lasciare il Verona a giugno con l’intento di provare una nuova esperienza altrove. La Salernitana sarebbe pronta ad avanzare un’offerta importante. Attenzione però a una possibile opzione Lazio. Se infatti la Salernitana dovesse fallire la promozione in A, Claudio Lotito potrebbe pensare a Veloso per puntellare il centrocampo biancoceleste nel ruolo di principale alternativa a Lucas Leiva.

Sezione: Mercato / Data: Ven 26 marzo 2021 alle 11:30 / Fonte: seriebnews
Autore: TS Redazione
Vedi letture
Print