Dopo il successo di venerdì sul campo del Cosenza, il patron dell'Ascoli Massimo Pulcinelli ha parlato ai taccuini del Corriere Adriatico: "Dobbiamo restare umili e con i piedi per terra, ancora purtroppo non possiamo e non dobbiamo rilassarci, la scalata è difficile, servono umiltà, lavoro e determinazione, convinzione e tigna. Ma soprattutto dobbiamo essere tutti uniti, chi sta in campo, chi in panchina, chi in tribuna, insomma tutti noi che amiamo l'Ascoli. Dobbiamo emanare energia positiva, tutti uniti".

Sezione: News / Data: Lun 06 luglio 2020 alle 17:30
Autore: TS Redazione
Vedi letture
Print