Nemmeno il tempo di rifiatare che la Salernitana questa mattina ha cominciato a preparare la prossima sfida, quella di martedì sera con la Spal. La partita con la squadra di mister Marino sarà importante per tanti, e diversi, aspetti: innanzitutto per il morale della rosa, per la classifica e poi soprattutto per continuare quel percorso di crescita cominciato ad agosto. Un percorso che, come abbiamo sempre detto e scritto, ci sta regalando tante soddisfazioni. 

Ieri sera quelli del cavalluccio marino, in terra emiliana, contro la Reggiana hanno disputato novanta minuti di grande intensità e concentrazione. E mancato soltanto il gol, ma questa è la mentalità giusta. Una mentalità che nel corso della stagione può fare la differenza e ci può dare quel plus in più decisivo nello sprint finale. La classifica sorride, ma nulla ancora è stato fatto: può essere l'anno giusto, quello della svolta. Forse dopo tanto tempo anche noi, a giugno, potremmo giocarci la nostra chance nei play-off per la Serie A. E' un sogno ambizioso, ma abbiamo tutte le carte in regola per poterlo realizzare. 

Sezione: News / Data: Sab 27 febbraio 2021 alle 14:00
Autore: Orlando Aita / Twitter: @OrlandoAita1992
Vedi letture
Print