SALERNITANA - CREMONESE: Gondo c'è. Tra i convocati anche Veseli e Cicerelli

22.11.2020 13:30 di TS Redazione   Vedi letture
Fonte: il Mattino
SALERNITANA - CREMONESE: Gondo c'è. Tra i convocati anche Veseli e Cicerelli
TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Nicola Ianuale/TuttoSalernitana.com

Castori ci crede, non si nasconde e lo ha ribadito anche ieri ai microfoni di SportItalia. "Siamo fiduciosi ha detto il tecnico di Tolentino sollecitato sulle ambizioni del club granata Siamo convinti di essere una buona squadra: faremo il massimo per centrare l'obiettivo promozione. Adesso è presto per dare un giudizio. Mai dire mai però, sognare non è reato". L'allenatore della Salernitana ha parlato anche delle favorite per la vittoria del campionato e del tour de force che comincia proprio adesso con 10 partite di fila fino alla prossima sosta d'inizio gennaio: praticamente una gara ogni 4 giorni. «Spal, Empoli e Lecce stanno dimostrando il loro valore, ma il campionato è lungo ed è presto per dare giudizi, essendoci anche la variabile Covid. Queste tre squadre sicuramente hanno una struttura importante, ma le partite vanno giocate tutte. Ora arriva un bel tour de force, con una sosta più breve. Il campionato, poi, finirà prima e sarà ancora più compresso. La competitività si è alzata e c'è tanto equilibrio. La B è dura, ma noi non vogliamo mica mollare». Il trainer granata ha parlato anche del suo rapporto con Lotito e del colpo di mercato rappresentato dall'arrivo di Tutino. "Lotito è una persona molto diretta e schietta con cui mi trovo benissimo. La società è ben organizzata e molto migliorata rispetto a come l'avevo lasciata. Per me la Salernitana è una élite della categoria. Tutino ha cominciato benissimo, ha grandi colpi e ottimi margini di miglioramento. Mi aspetto tantissimo da lui, so che può diventare un top". L'attaccante di proprietà del Napoli domani sera farà coppia con Djuric in attacco per provare a scardinare la retroguardia della Cremonese. Castori ritrova anche Cedric Gondo come possibile alternativa al tandem offensivo. Ieri mattina, l'attaccante ivoriano ha superato l'ennesimo «test fisico» e sarà tra i convocati. Gondo torna a respirare l'aria del campo dopo un lungo infortunio all'adduttore destro e a distanza di oltre un mese dall'ultima convocazione con l'Ascoli. Ieri, Veseli ha lasciato la seduta di allenamento con qualche minuto di anticipo rispetto al rompete le righe per un affaticamento muscolare figlio probabilmente delle tre partite ravvicinate disputate con la nazionale albanese. Nulla di grave, comunque, al pari di Cicerelli (ieri il giocatore ha fatto una risonanza magnetica a seguito di una pallonata sulla punta del piede che gli ha procurato solo un grande dolore e nulla più). Sia il difensore albanese, sia l'esterno offensivo ex Foggia saranno abili e arruolabili per il match di domani sera contro la Cremonese. La partita che potrebbe regalare la vetta.