SALERNITANA - JUVE STABIA: match-preview, numeri e curiosità della partita

10.07.2020 18:15 di Orlando Aita   Vedi letture
Fonte: www.ussalernitana1919.it
© foto di Carlo Giacomazza/TuttoSalernitana.com
SALERNITANA - JUVE STABIA: match-preview, numeri e curiosità della partita

La trentatreesima giornata di Serie B metterà di fronte Ascoli e Salernitana, due squadre che stanno lottando per obiettivi totalmente opposti. I bianconeri vogliono riuscire a conquistare l'obiettivo salvezza. I granata, invece, proveranno a raggiungere quello play-off e giocarsi quindi, ad agosto, una chance negli spareggi per la A. Come ogni settimana il sito ufficiale della società ha pubblicato il match-preview della partita con tante informazioni, numeri e curiosità. 

100 in B Cavion

100 in Serie B, considerata la sola regular season, per Michele Cavion, il cui esordio risale al 15 dicembre 2012, Empoli-Vicenza 2-0. Le maglie indossate: Vicenza, Cremonese ed Ascoli.

Il turn-over bianconero

L’Ascoli è una delle 4 compagini della Serie BKT 2019/20 che ha finora effettuato il maggior numero di sostituzioni dopo 32 giornate – 104 -, come Pisa, Venezia e Cremonese.

Nel 2020 Ascoli mai vincente in casa

In casa bianconeri mai vittoriosi ancora nel 2020: ultima affermazione 1-0 sul Pisa nel giorno di Santo Stefano; da allora 3 pareggi e 3 sconfitte in 6 match disputati.

Quanto decide la coppia Djuric-Kiyine...

Milan Djuric e Sofian Kiyine sono una delle 3 coppie della Serie BKT 2019/20 che ha portato più punti – con i suoi gol determinanti – alla propria squadra: 26, di cui 17 il bosniaco e 9 il belga. Le altre due coppie sono Iemmello-Melchiorri (o Capone, Mazzocchi o Nicolussi Caviglia) del Perugia (23+3) e Iori-Diaw del Cittadella (14+12).

La panchina “anemica” granata

La Salernitana è una delle 3 squadre della Serie BKT 2019/20 che segna di meno con subentranti: appena 2 gol in 32 giornate, come Livorno ed Empoli.

Granata senza gol esterni da 397’

Salernitana senza gol esterni oramai da 397’: ultima rete firmata Djuric al 53’ dell’1-1 a Benevento del 2 febbraio scorso, da cui si contano i residui 37’ del “Vigorito” e le gare intere a casa di ChievoVerona (0-2), Frosinone, Perugia ed Entella (0-1 in tutti e 3 i casi).