SALERNITANA: lacrime e brividi al Mary Rosy, ricordati i 4 angeli granata

24.05.2020 16:00 di Gaetano Ferraiuolo   Vedi letture
SALERNITANA: lacrime e brividi al Mary Rosy, ricordati i 4 angeli granata

Si è svolta questa mattina presso i campi del Mary Rosy la cerimonia dedicata alla memoria di Enzo, Ciro, Peppe e Simone, i 4 angeli granata prematuramente e tragicamente scomparsi a causa del rogo appiccato sul treno che tornava da Piacenza. Di quella vicenda è stato detto e scritto tanto: le responsabilità delle forze dell'ordine, l'incoscienza di chi sfogò nel peggiore dei modi la rabbia per la retrocessione, il comportamento composto, dignitoso ed educato delle famiglie che, ancora oggi, quotidianamente si recano sulle tombe curandole come fosse una vera e propria stanza. Le lacrime solcano i visi di ciascuno di noi, con tanti sentimenti che emergono prepotentemente ogni volta che arriva questa maledetta data. La Salernitana ha fatto un gesto bellissimo e ha deciso di dedicare la struttura proprio a questi tifosi che, dal cielo, siamo sicuri avranno sorriso e pianto insieme a noi. La foto che vi mostriamo ritrae la signora Lioi, una di quelle che in questi anni si è battuta per lanciare messaggi ai giovani "affinché difendano la loro vita. Andate allo stadio, divertitevi, ma ricordatevi che ci sono le mamme che vi aspettano a casa. Mio figlio non è più tornato, che questa triste storia possa farvi capire che non si può morire per una partita di calcio". Commosso anche il team manager Salvatore Avallone, anche il ds Fabiani ha mostrato una certa partecipazione emotiva al pari della società che ha appoggiato immediatamente l'iniziativa.