L’Assemblea dei club di serie B convocata per oggi pomeriggio alle 15 promette scintille. In palio c’è tanto e tutti sbandierano inevitabilmente la bandiera delle regolarità. La soluzione, naturalmente, sarà frutto di compromesse. Il consiglio di Lega presenterà all’assemblea la proposta di stop dal 24 aprile. Si giocheranno, quindi, le prossime tre gare (nel caso della Salernitana contro Venezia, Monza e Pordenone) e poi ci si fermerà per consentire i recuperi.

Pescara-Entella si giocherà il 27, mentre il 28 sono in programma Pordenone-Pisa ed Empoli-Chievo. La data del primo maggio sarà utilizzata come recupero per il Pescara, mentre la 37^ e la 38^ slitteranno, così come il calendario dei play off e dei play out. C’è però un termine oltre il quale non si potrà andare, ovvero quello del 27 maggio. Per questo se passasse la linea dello slittamento di penultima e ultima (date possibili 7 e 10 maggio), il calendario degli spareggi sarebbe ancor di più compresso. Un tour de force che sarebbe comunque avvelenato da polemiche.

Sezione: News / Data: Dom 18 aprile 2021 alle 11:45 / Fonte: Le Cronache
Autore: TS Redazione
Vedi letture
Print