L'agente Vittorio Sabbatini, che cura gli interessi di Djuric e Aya, è stato ospite della trasmissione "SeiGranata" e ha rilasciato le seguenti dichiarazioni parlando anche del futuro dei suoi assistiti: "E' un momento importante per il cammino della Salernitana, si va a Lecce con due risultati su tre a disposizione ed è chiaro che una vittoria potrebbe lanciare definitivamente i granata nella lotta per la promozione diretta. Sono stato a Salerno qualche giorno fa e, parlando con i calciatori, ho notato consapevolezza e responsabilità. Ci credono, stanno lavorando bene e sperano di fare una grande partita su un campo comunque difficile per tutti. Milan sta bene, è vero che segna di meno ma fa un lavoro di sacrificio diverso rispetto a quello della passata stagione. Spero possa essere ancora più protagonista in queste otto gare, mentre Ramzi ha un piccolo problema muscolare e non ci sarà nemmeno con il Frosinone. Questione rinnovi? Abbiamo parlato con la società di entrambi, anche a gennaio c'è stata una chiacchierata con il direttore. I contratti scadranno nel 2022, direi che ci sono i presupposti ma è ancora tutto fermo e vedremo cosa accadrà. Mi sembra giusto, comunque, che in questo momento le attenzioni della Salernitana siano tutte su questo finale di campionato: c'è in palio un qualcosa di bello, che può cambiare la storia del club e le prospettive di tutti. Al momento opportuno riprenderemo il discorso, ora bisogna pensare a fare risultato venerdì in una partita che reputo determinante ma non decisiva".

Sezione: Esclusive TS / Data: Mer 31 marzo 2021 alle 13:00
Autore: Luca Esposito / Twitter: @lucesp75
Vedi letture
Print