Squadra che vince non si cambia. La prestazione solida di Ascoli è ancora negli occhi di Fabrizio Castori, pronto a ripartire venerdì sera a Reggio Emilia dalla fotocopia della Salernitana schierata al Del Duca. Quella contro una Reggiana bramosa di riscatto, dopo il 3-0 a tavolino dell’andata, sa di snodo cruciale per la truppa granata. Centrare il secondo successo consecutivo in trasferta, sfatando il tabù del doppio hurrà di fila lontano dall’Arechi mai ottenuto in stagione, lancerebbe definitivamente le ambizioni d’alta quota della squadra dell’ippocampo. Allo stesso tempo, uscire indenni dalla trasferta emiliana permetterebbe di inanellare il settimo risultato utile consecutivo, firmando in un momento topico della stagione la striscia più lunga di match senza sconfitte. L’attuale record rimanda alle prime sei giornate di campionato, quando la Salernitana raccolse quattro vittorie (tra queste anche il successo senza scendere in campo con la Reggiana) e due pareggi, prima di incappare nel primo ko stagionale a Ferrara contro la Spal. Gli estensi saranno gli avversari del prossimo turno infrasettimanale, scontro diretto in zona playoff che non suggestiona però Castori. «Ragioniamo partita per partita» resta il mantra, con il trainer di Tolentino conscio che un colpaccio sul campo a Reggio Emilia potrebbe dare ancora più credito ad una classifica tutt’ora d’alto rango. Si ripartirà dal 3-5-2 con dieci-undicesimi della formazione iniziale che in 25 minuti ha asfaltato l’Ascoli grazie alla doppietta di Tutino. L’attaccante napoletano, fresco eletto “migliore di giornata” dalla Lega B, è inamovibile ma potrebbe ritrovare accanto a sé Djuric. Il bosniaco è in ballottaggio con Gondo per completare il tandem offensivo dopo aver smaltito il problema all’anca rimediato nel finale di gara con il Vicenza. «Non è detto che un po’ di riposo non possa giovare a Milan» ammise Castori nella conferenza pre Ascoli. Scaricate tutte le tossine, per il gigante di Tuzla potrebbe arrivare la nuova investitura, alla ricerca del primo gol del 2021.

Sezione: News / Data: Mer 24 febbraio 2021 alle 22:30
Autore: TS Redazione
Vedi letture
Print