Queste le dichiarazioni del presidente del Pordenone Mauro Lovisa dopo la beffarda sconfitta subita al 96′ con la Salernitana, che complica il cammino salvezza dei Ramarri: “Se c’era una squadra che doveva vincere eravamo noi. Dobbiamo fare solo mea culpa e basta, abbiamo pagato due errori singoli di Barison. E’ stato un errore clamoroso, per lo meno ho visto una squadra giocare alla pari, non ho visto 20 punti di differenza. Oggi i ragazzi mi sono piaciuti per l’atteggiamento contro un avversario molto forte. Purtroppo paghiamo un errore singolo. Se andiamo a Venezia con questo spirito possiamo fare risultato. Questa classifica non è veritiera e non rispecchia quello che stiamo facendo. Sono fiducioso che si possa festeggiare la salvezza già venerdì. Negli ultimi 20 minuti c’era la sensazione che potessimo fare noi il 2-1. Dispiace perché è un punto perso. Nel finale Perisan ha sbagliato il rinvio, Barison ha commesso un’ingenuità. Abbiamo fatto veramente bene contro un grande avversario. Al 95′ non possiamo prendere un rigore così, questo è l’ennesimo episodio. Meritavamo noi di vincere".

Sezione: News / Data: Mar 04 maggio 2021 alle 17:20 / Fonte: trivenetogol.it
Autore: Orlando Aita / Twitter: @OrlandoAita1992
Vedi letture
Print