SALERNITANA: aumenta il rammarico dopo le prime due gare dei playoff

06.08.2020 22:00 di Gaetano Ferraiuolo   Vedi letture
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
SALERNITANA: aumenta il rammarico dopo le prime due gare dei playoff

E' passata una settimana dalla debacle interna con lo Spezia, ma il senso di amaro in bocca è rimasto immutato. Anzi, aumenta esponenzialmente dopo aver visto le prime due gare dei playoff tra quattro squadre che, per quanto espresso, non sono sembrate affatto superiori ai granata. Il Cittadella, ad esempio, ha confermato di avere enormi difficoltà in fase difensiva e ha beccato tre reti da un Frosinone che vive delle giocate dei singoli, senza grosse idee  di gioco e che, post lockdown, ha perso praticamente sempre. Stesso discoro per Chievo-Empoli, con tre rigori sbagliati ma anche diverse fasi della partita ricche di sbadigli e senza emozioni. Una Salernitana al completo, concentrata e organizzata, poteva battere tutte e quattro e ritrovarsi in semifinale con un Pordenone asfaltato 4-0 all'Arechi o lo Spezia che, a questo punto, diventa l'autorevole candidata al grande salto. Poteva essere l'anno buono, è stata persa una grandissima occasione.