Salernitana insoddisfatta dello stop e in silenzio stampa. Bocche cucite da parte dei presidenti, anzi il presidente Claudio Lotito oggi pomeriggio era all'Olimpico a vedere Lazio-Benevento mentre si decidevano le sorti del campionato cadetto e, dunque, dei granata. Proprio ora che i tifosi, arrabbiati, vorrebbero una presa di posizione forte anche attraverso un comunicato. Ma la linea è quella del profilo basso. Ieri, però, si era già espresso l'allenatore Fabrizio Castori. La sua speranza è stata vana, il mister non voleva affatto lo stop "perchè stiamo attraversando un grande momento e sarebbe un peccato". Effettivamente martedì, con l'entusiasmo della vittoria meritata di ieri, avremmo visto una Salernitana arrembante contro un Monza con qualche assenza e stanco per il viaggio in Campania. Il primo maggio, invece, in campo ci saranno Boateng, Balotelli, Donati e tanti altri elementi che approfitteranno di queste due settimane per ritrovare una buona condizione fisica. Castori teme l'effetto sosta, poichè la sua Salernitana ha quasi sempre perso dopo una pausa. E su questo aspetto bisognerà obbligatoriamente riflettere.

Sezione: News / Data: Lun 19 aprile 2021 alle 23:00
Autore: Luca Esposito / Twitter: @lucesp75
Vedi letture
Print