In queste prime giornate di campionato, la Salernitana ha palesato grossi problemi in fase difensiva.  Undici reti subite in tre giornate anche con avversari non di primissimo livello come Bologna e Torino testimoniano la necessità di intervenire non tanto sul mercato ma su una impostazione tattica che non consente ad una retroguardia valida di esprimersi sugli standard dell'anno precedente seppur in una categoria inferiore. Al momento incide anche il rendimento di alcuni elementi che hanno giganteggiato in B ma che stanno pagando più del previsto il salto di categoria. Proprio per questo sarebbe opportuno che mister Castori prenda in considerazione quei calciatori che hanno un minutaggio inferiore ma la mente sgombra e la possibilità di mettere a disposizione entusiasmo e voglia di emergere.  Non è affatto da escludere, dunque, che Luka Bogdan tolga il posto a Norbert Gyomber e si giochi le sue carte in un match teoricamente proibitivo ma in cui una prova autorevole e coraggiosa potrebbe consentire di ribaltare ogni pronostico. Del resto stiamo parlando di un ragazzo valutato diversi milioni di euro fino a due anni e mezzo fa, nel giro della Nazionale e decisivo per la promozione in A anche con qualche gol bello e da tre punti.  L'ex Livorno scalda i motori, a Castori l'ultima parola.

Sezione: News / Data: Mar 14 settembre 2021 alle 22:00
Autore: Luca Esposito / Twitter: @lucesp75
vedi letture
Print