La Salernitana non ha più alibi e, forse, neppure troppo tempo a disposizione. Dopo l’inizio di campionato da incubo, con tutta una serie di record negativi – dalle 4 sconfitte in altrettante partite ai 12 gol incassati e appena 2 realizzati – la squadra granata, all’Arechi, stasera (calcio d’inizio fissato alle ore 18.30, diretta tv in esclusiva su Dazn), è obbligata a schiodare lo zero nella graduatoria generale. Deve farlo contro il Verona, che dopo il cambio di allenatore, con l’arrivo di Tudor in panchina, ha dato immediati segnali di ripresa, conquistato addirittura l’intera posta in palio contro la Roma al Bentegodi. C’è dunque da non sottovalutare l’impegno con la formazione scaligera. Ma c’è soprattutto la necessità di fare i primi punti per avviare finalmente la rincorsa salvezza e per rendere meno precaria la panchina di Castori, che potrebbe diventare traballante in caso di ulteriore risultato negativo anche nella sfida di stasera.

Sezione: News / Data: Mer 22 settembre 2021 alle 10:30 / Fonte: salernonotizie
Autore: TS Redazione
vedi letture
Print