Daniele Donnarumma, terzino sinistro del Cittadella, nelle scorse settimane era stato accostato alla Salernitana. Il suo agente, Gianfranco Cicchetti, è intervenuto in esclusiva ai nostri microfoni per spiegare la situazione.

Parliamo di Daniele: la sua è stata una stagione di livello altissimo, una rete e 7 assist in 27 presenze, se i numeri non mentono. Possiamo dire che la B gli sta un po' stretta?

«Donnarumma ha disputato una stagione straordinaria, che soltanto per un soffio non è culminata in una storica e incredibile promozione in serie A. È stato sicuramente uno dei migliori interpreti della categoria nel suo ruolo, per continuità di prestazioni e di rendimento. Probabilmente meriterebbe una chance nella massima serie».

È vero che piace alla Salernitana? Ha già avuto contatti con la dirigenza granata?

«Non posso né confermare né smentire la notizia. Ad oggi non ci sono contatti e quindi credo sia per ora una semplice suggestione».

Il contratto di Daniele scadrà nel 2023: per quale cifra, quindi, potrebbe liberarsi dal Cittadella?

«Ad oggi Daniele è un calciatore del Cittadella, società nella quale si trova benissimo e che dodici mesi fa lo ha portato in serie B. Se dovessero arrivare richieste da qui ai prossimi tre mesi, le valuteremmo tranquillamente con la società veneta».

Quali sono le sensazioni del giocatore dopo la beffa in finale col Venezia?

«C'è un pò di delusione e di rammarico, come è normale e giusto che sia quando ti sfuma un traguardo così importante sul filo di lana, però c'è anche la consapevolezza di aver dato tutto in una stagione lunghissima ed estenuante».

Sezione: Esclusive TS / Data: Mer 02 giugno 2021 alle 20:30
Autore: Ferdinando Gagliotti / Twitter: @Ferdinandogagl3
Vedi letture
Print