Una vera e propria rivoluzione interesserà il reparto difensivo della Salernitana che, nella prossima sessione di mercato, perderà buona parte degli elementi che quest'anno hanno disputato una stagione altalenante. Certi di restare soltanto Aya (da poco esercitato il diritto di riscatto) e Mantovani, fresco di rinnovo pluriennale al termine di una trattativa mai in salita e chiusa con reciproca soddisfazione delle parti in causa. Andranno via, invece, Heurtaux, Billong e Karo, per trattenere Jaroszynski servirà un sostanzioso investimento economico e la salvezza del Genoa è componente fondamentale. 2 milioni di euro la richiesta iniziale, una cifra che raramente Lotito e Mezzaroma hanno speso per un calciatore. Staremo a vedere. Anche a sinistra c'è un grosso punto interrogativo. Valeri è ad un passo dalla Salernitana e, di conseguenza, uno tra Curcio e Lopez diventerebbe di troppo. Il primo sta crescendo tanto e fu descritto a febbraio da Ventura come un "acquisto in prospettiva futura", il secondo sta disputando un ottimo campionato ed è considerato leader assoluto nello spogliatoio. L'ex Benevento ha un altro anno di contratto e gode della stima del ds Fabiani. In entrata sempre calda la pista Ranieri, sondaggio per Davide Adorni dell'Ascoli. Sarà necessario prendere anche un terzino destro di ruolo che consenta a Ventura di fare il 4-2-4. Casasola si è proposto ma non convince affatto, occhio alle retrocesse dalla A. 

Sezione: Mercato / Data: Sab 25 luglio 2020 alle 12:00
Autore: Gaetano Ferraiuolo
Vedi letture
Print