È Ignacio Pussetto il nome nuovo per l'attacco granata. L'attaccante argentino, nella scorsa stagione in forza all'Udinese, è rientrato a casa, al Watford, dopo il prestito ma ha espresso il desiderio di restare in Italia. Diverse squadre di serie A sono sulle sue tracce, tra cui oltre la Salernitana, Spezia e Sampdoria. Classe 1995, Pussetto nasce come ala destra, ma può adattarsi anche a sinistra o giocare addirittura come prima punta. Possiede grande velocità e rapidità, molto più brava in fase di assist man che di rifinitura personale.

Acquistato quattro anni fa dall'Udinese per 8 milioni, è stato ceduto agli inglese per poi ritornare in prestito biennale in Friuli, causa retrocessione del Watford in seconda serie. Fuori dai piani futuri della squadra bianconera, Pussetto vorrebbe restare in Italia e la. Squadra di patron Iervolino pare abbia sondato il terreno con gli inglesi. Prestito con riscatto la possibile formula, con un ingaggio alla portata del club granata che si aggira sui 500 mila euro più bonus. 

Sezione: Mercato / Data: Gio 16 giugno 2022 alle 22:30
Autore: Roberto Sarrocco
vedi letture
Print