FIGC: dal 1 giugno si potranno depositare i contratti

21.05.2020 18:30 di TS Redazione   Vedi letture
FIGC: dal 1 giugno si potranno depositare i contratti
© foto di Luca Tumminello

Anche il mercato resta in stand by dopo il Consiglio Federale di ieri. "Nelle more si legge nel comunicato diffuso al termine del Consiglio- della definizione dei nuovi termini di tesseramento per la stagione sportiva 2020/2021, che saranno stabiliti prossimamente, ha deliberato i termini di deposito dei contratti preliminari: dal 1 giugno al 31 agosto". Dunque si potrà depositare il contratto di un nuovo calciatore ma lo stesso potrà restare nella vecchia società. Un aspetto comunque da chiarire, visto che in presenza di controversie, un calciatore potrebbe anche decidere di liberarsi prima del termine della stagione dal suo club precedente. Resta in stand by anche la questione relativa ai contratti in scadenza il 30 giugno. Se si ripartirà naturalmente ci sarà la proroga. Ma a spese di chi?