TIFOSI: si lavora per una riunione tra tutti i gruppi entro fine agosto

13.08.2020 18:00 di Gaetano Ferraiuolo   Vedi letture
© foto di Dario Fico/TuttoSalernitana.com
TIFOSI: si lavora per una riunione tra tutti i gruppi entro fine agosto

L'avvento di Castori ha acuito il malumore di una piazza ormai costantemente in fibrillazione e che crede di "mandar via" Lotito a suon di cori o diserzioni dimenticando l'esempio recente che risale alla stagione 2018-19. Premesso che la società non ha alcuna intenzione di cedere nè di ascoltare i mugugni popolari (e la scelta dell'allenatore è emblematica), è comunque legittimo che chi ama davvero la Salernitana esprima civilmente il proprio dissenso anche a costo di lasciare la squadra da sola e di non sottoscrivere alcun abbonamento. Il raduno al Vestuti, pur deludente per numero di presenze, ha comunque consentito di smuovere le acque e togliere la patina dell'indifferenza ad una tifoseria che si sente profondamente ferita e che rivendica non vittorie, ma chiarezza e investimenti. Bene hanno fatto gli UMS a riunione le varie anime del tifo, tutti si sono dati appuntamento al prossimo 20 settembre ma non è affatto da escludere che si possa fare qualcosa entro fine agosto e in concomitanza con la partenza per il ritiro. Nuova Guardia, Amici della Salernitana, Generazione Donato Vestuti, Salerno Club 2010, Mai Sola, CCSC, Colosseo Granata e tutti i gruppi ultras della Sud condividono la stessa linea .Mai come questa volta. Chissà che non si possa trovare un punto d'intesa comune che preveda l'emissione di un comunicato congiunto senza sigle nè protagonismi. Novità in merito sono attese a metà della prossima settimana. E intanto la società persegue nella strada del silenzio.