Che il Pescara sia una delle società che ha chiesto informazioni alla Salernitana per Niccolò Giannetti non è certo un mistero, del resto stiamo parlando di una squadra che aveva bisogno di almeno un elemento nel reparto offensivo e che è guidata dall'ultimo allenatore che è riuscito a farlo rendere al massimo in quel di Livorno. Ad ora, però, possiamo dire che il suo nome è stato definitivamente depennato dalla lista dei papabili. I biancazzurri, infatti, hanno preso anche Raul Asencio (che domani potrebbe già esordire all'Arechi) e cercheranno soltanto un centrocampista nelle prossime ore. A questo punto, con Chievo ed Entella che si sono defilate e l'impossibilità di girarlo in Lega Pro, sembra quasi certo che resterà a Salerno pur consapevole di non rientrare nei piani dirigenziali da tempo. Solo la Cremonese, in teoria, potrebbe avviare un discorso nelle ultime ore di mercato, ma se la contropartita tecnica sarà uno tra Ceravolo e Ciofani tutto è destinato immediatamente a tramontare. 

Sezione: Mercato / Data: Ven 22 gennaio 2021 alle 19:00
Autore: Gaetano Ferraiuolo
Vedi letture
Print