FUSCO: "Il granata è cucito sulla mia pelle..." Breda: "Ho la pelle d'oca..."

19.06.2019 14:30 di TS Redazione   Vedi letture
© foto di Emanuele Taccardi/TuttoMatera.com
FUSCO: "Il granata è cucito sulla mia pelle..." Breda: "Ho la pelle d'oca..."

Parole colme d’amore quelle che Ciro De Cesare ha rivolto alla tifoseria granata, la sua tifoseria: “E’ una roba impressionante, non si riscontra questa passione in nessuna città d’Italia. E’ il pubblico a fare la differenza, non c’è niente da fare! Siamo un qualcosa di incredibile, non ci sono piazze migliori della nostra. Sono orgoglioso di aver giocato con la Salernitana Sport, la Salernitana Calcio e il Salerno Calcio vincendo due campionati nella mia città. Auguri e forza Salernitana“. Parola anche al recordman di presenze Luca Fusco: “Il granata è cucito sulla mia pelle, giocare tanti anni nella squadra della città natale è un qualcosa di straordinariamente bello. Anche io ho vinto campionati, ma l’affetto del popolo salernitano va oltre il risultato o la categoria. Spero che ci possano essere altri cento di questi giorni“. Il vero capitano, però, è identificato dal pubblico in Roberto Breda: “Sono io che ringrazio voi, siete stati sempre la nostra forza. Quando oggi sono arrivato allo stadio e ho visto il parcheggio pieno ho capito che Salerno non tradisce mai e sono tornati alla mente tantissimi ricordi indelebili. Da stamattina sono in giro per la città e sto riscontrando passione e affetto dappertutto, da pelle d’oca“. Toccante discorso anche di Giovanni Pisano: “Non esistono presidenti, giocatori o allenatori: ricordatevi che Salerno e la Salernitana siete voi, si deve ricreare il clima degli anni Novanta che ci faceva vincere le partite. Voi volete la maglia sudata, meritate soddisfazioni enormi perchè siete una tifoseria incredibile. Voglio ricordare anche Di Bartolomei, Bruno Carmando e tante persone che ci guardano da lassù”.