SALERNITANA: la vetta della classifica riporta i granata indietro nel tempo

25.11.2020 16:30 di TS Redazione   Vedi letture
Fonte: Il Mattino
SALERNITANA: la vetta della classifica riporta i granata indietro nel tempo
TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Nicola Ianuale/TuttoSalernitana.com

Il primato in condominio con l'Empoli riporta la Salernitana indietro nel tempo. Per ritrovare la squadra granata in vetta al campionato cadetto è necessario tornare alla stagione 2008-09. Ieri come oggi c'era Fabrizio Castori in panchina. Dopo aver vinto all'esordio contro il Sassuolo, la Salernitana si issò in vetta alla classifica alla terza giornata, rimanendovi fino alla quinta. Nella stagione in corso la Salernitana è riuscita a raggiungere il primo posto all'ottava giornata, ma, se il giudice sportivo si fosse pronunciato in tempi più rapidi, la squadra di Castori sarebbe stata capolista solitaria già alla sesta per effetto del successo a tavolino sulla Reggiana. Diciassette punti in otto giornate rappresentano un bottino importante. Basti pensare che solo nel '97-'98 la Salernitana aveva collezionato più punti in classifica dopo otto giornate. Era la squadra allenata da Delio Rossi. Breda e compagni avevano conquistato 18 punti in otto gare ed erano secondi solo al Venezia, che ne aveva 21. Quella Salernitana avrebbe raggiunto la vetta proprio dopo il successo al Penzo contro i lagunari di Novellino alla quattordicesima giornata