SALERNITANA - Parlano i tifosi: "Aspettiamo e non ci illudiamo"

18.10.2020 19:30 di TS Redazione   Vedi letture
Fonte: salernotoday
SALERNITANA - Parlano i tifosi: "Aspettiamo e non ci illudiamo"

I quattro gol di Tutino nelle ultime tre partite, la squadra imbattuta, la vetrina di Coppa Italia con la Sampdoria ma anche il tour de force che non dà tregua e che consiglia prudenza. Supporter in coro: "Aspettiamo e non ci illudiamo".

La voce dei tifosi

Antonio Positano:  "Tre punti che servono per il morale. Siamo stati cinici ed abbiamo avuto la meglio grazie ad un reparto offensivo migliore. Tutino è un bomber di razza e ci serviva come il pane. Il reparto difensivo, invece, ha due esterni che per il momento non fanno la differenza. Questo inizio di campionato mi ricorda molto quello della prima volta di Castori a Salerno e spero che non finisca nello stesso modo". Paolo Toscano: "Ottimo risultato e speriamo che in futuro anche le prestazioni saranno soddisfacenti. Abbiamo un attacco super ma, sinceramente, credo che centrocampo e difesa non siano all’altezza dei compagni del reparto avanzato. Certo è che dobbiamo essere felici per il risultato e sperare che il futuro sia sempre così roseo". Mario De Rogatis: "Sembra proprio la giornata perfetta: partita convincente, difesa che non prende gol su azione, Tutino cannoniere della Serie B, fraseggi dei granata sempre più efficaci, condizione atletica ottima. Eppure nei primi venti minuti di gara stavamo soffrendo e nulla faceva presagire una vittoria così ampia. Ci ha pensato Tutino con la sua zampata a cambiare il corso della gara, davvero un buon giocatore. Ovviamente siamo solo all'inizio e non mi illudo, ma finora la squadra sembra competitiva". Mimmo Rinaldi: "Si gioca di rimessa e ti va di lusso ed è poi quello che a tutti interessa, cioè vincere. Ad analizzare bene, però, si nota la pochezza tecnica al centro del campo. Sono per lo più randellatori. Non mi illudo anche perché ad inizio campionato siamo sempre belli, biondi e con gli occhi azzurri". Ecco il commento di Ciro Troise: "Vittoria netta, che fa ben sperare. Tutino proprio bravo: impressionante la sua mobilità su tutto il fronte avversario".