Ora chiamatela pure zona Salernitana. I granata, ancora una volta, hanno segnato negli ultimi minuti confermandosi una delle squadre più pericolose da affrontare nei dieci minuti finali. E' accaduto molte volte in questa stagione, segnale evidente di una buona condizione fisica e di una grande forza mentale. Il rigore di Tutino a Pordenone passerà alla storia come il più pesante in assoluto, ma anche la doppietta di Gondo col Venezia ha un ruolo determinante: 0-1, 2-1 in 100 secondi e Salernitana che riuscì a dare una scossa al campionato, come accadde a Pisa con Tiago Casasola o col Cittadella, quando Bogdan infilò la porta veneta proprio mentre il team manager Avallone segnalava i minuti di recupero. Oggi Anderson ha evitato una eccessiva tensione finale ai sostenitori granata, incollati alle tv con l'unico obiettivo di esplodere di gioia. E' accaduto. Ancora una volta oltre il 90'.

[Clicca qui] per guardare il video dei festeggiamenti di tifosi della Salernitana. 

Sezione: News / Data: Ven 07 maggio 2021 alle 20:00
Autore: Luca Esposito / Twitter: @lucesp75
Vedi letture
Print