Si chiama Joao Pedro Pereira Silva, attaccante portoghese nato a Santo Tirso il 21 maggio 1990. È lui l’ultima tentazione del Cosenza per andare a rinnovare la prima linea. Calciatore a scadenza di contratto con il Nantong Zhiung che milita nella League One, la Serie B cinese, di recente ha manifestato l’intenzione di tornare a giocare in Italia. E il direttore sportivo Trinchera evidentemente ha trovato il canale giusto per rintracciarlo e prospettargli la possibilità di indossare la maglia rossoblu. Una idea alla quale il ds sta lavorando sottotraccia. La trattativa è stata intavolata nelle scorse ore. Diciamo che è nella fase embrionale. In Italia è passato dal Palermo, dall’Avellino e dalla Salernitana. Ma la sua migliore stagione rimane quella con la maglia del Bari. Stagione 2013-2014, con il calabrese Nunzio Zavettieri allenatore. Colleziona 40 presenze nel campionato di Serie B, quello a 24 squadre, firmando 6 gol e 4 assist. Protagonista nei playoff: segna un gol nel 3-0 sul Crotone e un altro nel doppio 2-2 con il Latina in semifinale. I laziali poi vennero battuti in finale dal Cesena mentre il Palermo di Dybala ha vinto il campionato.

Sezione: Mercato / Data: Mer 13 gennaio 2021 alle 17:30
Autore: TS Redazione
Vedi letture
Print