Il destino dei laziali a Salerno passa per le indicazioni del tecnico Maurizio Sarri. Secondo indiscrezioni raccolte dalla nostra redazione, il mister toscano è stato chiaro: vuole guidare, come da abitudine, una rosa non molto numerosa e, considerando che l'undici titolare difficilmente varia e che si è sempre puntato sull'usato sicuro e non sul giovane, è prevedibile che tutti e 9 i giocatori rientrati dal prestito vengano considerati sul mercato. Con assoluta priorità alla Salernitana a prescindere da come finirà la querelle multiproprietà. In questo momento si aspetta un primo incontro tra il direttore sportivo Angelo Fabiani e il trainer Fabrizio Castori che, da quasi due settimane, non ha notizie di alcun genere e non può programmare il futuro. Con ogni probabilità rimarranno Casasola e Anderson, tuttavia convinto di avere qualche chance per scalare posizioni nelle gerarchie di Sarri. Cicerelli ha mercato in B, Dziczek difficilmente riceverà a breve l'idoneità sportiva, Gondo è un pallino di Fabiani e una permanenza è tutt'alto che da escludere pur con il Monza che lo segue con interesse. Kiyine resterebbe volentieri.

Sezione: Mercato / Data: Gio 10 giugno 2021 alle 20:00
Autore: Luca Esposito / Twitter: @lucesp75
Vedi letture
Print