In merito al caso Cosenza-Salernitana con le possibili irregolarità al momento del cambio dei calabresi fra Bruccini e Ba si è espresso anche Angelo Fabiani, ds dei campani: “Credo che la dinamica e le immagini chiariscano - si legge sul Corriere dello Sport - in modo ineccepibile che sia il quarto uomo sia l’assistente, intento a riprendere la giusta posizione per la ripresa della gara, nonché lo stesso arbitro impegnato a riprendere la gara e quindi di spalle, non potevano accorgersi che il calciatore avesse fatto indebitamente ingresso sul terreno di gioco. E’ stato Tutino a segnalare l’uomo all’arbitro. Mi sembra offensivo cercare di mistificare l’operato della terna arbitrale ma i dirigenti presenti in panchina avrebbero dovuto vigilare circa le uscite dal campo e i successivi ingressi. Ecco perché l’arbitro ha ammonito il calciatore”.

Sezione: News / Data: Mar 01 dicembre 2020 alle 11:30
Autore: TS Redazione
Vedi letture
Print