Torna in campo la Serie B. Turno infrasettimanale in vista ed ennesimo impegno ravvicinato per la Salernitana. I granata tornano in campo contro una delle squadre meno in forma del campionato: la Spal di Pasquale Marino. Ma guai a sottovalutare gli estensi, non lasci ingannare le sconfitte nelle ultime gare, la Spal è tra le squadre più attrezzate del campionato e gran parte della squadra ha giocato in Serie A fino allo scorso luglio. I ferraresi non trovano la vittoria dal lontano 18 gennaio, quasi due mesi di astinenza e posizioni in classifica che mutano in negativo di giornata in giornata. All’andata, finì 2-0 per la Spal che fermò una Salernitana lanciatissima nel girone d’andata grazie alle reti di Di Francesco e Valoti che mandarono KO i granata dopo 45 minuti di gioco. Ma domani sarà tutta un’altra musica, i granata dopo il pari di Reggio Emilia vogliono ritrovare la vittoria e avvicinarsi sempre di più verso il rush finale di stagione per non sbagliare più niente. Davanti a loro, la Spal che cerca la vittoria e i punti per tornare a lottare per qualcosa di grande. Gli estensi si affidano davanti al sempre verde Alberto Paloschi. L’attaccante scuola Milan vuole tornare al goal, è già a quota 7 in stagione e vuole continuare a far bene per inseguire quella Serie A che lo ha lanciato giovanissimo quasi 15 anni fa.

Sezione: News / Data: Lun 01 marzo 2021 alle 21:30
Autore: Francesco Marra Cutrupi / Twitter: @Fmarracutrupi_
Vedi letture
Print