José Machin è rientrato a Pescara nella sessione invernale del calciomercato. Formula del prestito dal Monza per il ritorno al club abruzzese del centrocampista equatoguineano: "Spero di esprimermi al meglio e raggiungere l'obiettivo, quello della salvezza. - ha spiegato Machin ai canali social del Pescara Calcio - Il presidente Sebastiani è una persona importante per me e per la mia carriera. Spero non ci sia un'altalena, ho rispetto per lui, ho una grande stima. Ho ritrovato una squadra che dal punto di vista tecnico è forse più forte di quella dell'anno scorso. I risultati, per ora, non dicono questo, ma con i nuovi innesti, con il grande allenatore che abbiamo (Roberto Breda, ndr) possiamo fare grandi risultati e uscire da questa situazione. Ci sono tanti giocatori di qualità e speriamo di fare un grande girone di ritorno. L'allenatore è esperto e saprà decidere per il meglio per me e per la squadra". Sul prossimo match con la Salernitana (Machin è stato impiegato per 16 minuti con la Cremonese): "Se sta lì in classifica vuol dire che qualcosa ha. - ha aggiunto il centrocampista - Ha un allenatore (Fabrizio Castori, ndr) molto esperto, che sa quello che vuole in ogni partita. Noi dovremo stare attenti, andare giocare la nostra partita e portare a casa più punti possibili".

Sezione: News / Data: Ven 22 gennaio 2021 alle 09:30
Autore: TS Redazione
Vedi letture
Print