REGGIANA: pressing per il posticipo

29.10.2020 11:00 di TS Redazione   Vedi letture
Fonte: Il Mattino
REGGIANA: pressing per il posticipo
TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Luca Marchesini/TuttoLegaPro.com

Salernitana-Reggiana resta una partita in bilico. Gli emiliani hanno 22 giocatori contagiati, ieri hanno fatto tamponi Covid e oggi aspetteranno il responso. Se il quadro generale non migliorerà o lievemente, «getteranno la spugna» e sabato 31 ottobre (fischio d'inizio ore 16) non si presenteranno all'Arechi, creando i presupposti per la sconfitta a tavolino. La Reggiana aveva già beneficiato di un rinvio per contagi: ha esaurito il jolly - uno per club - che il regolamento concede. Ieri, però, ha fatto leva sull'articolo 28 dello Statuto Lega Nazionale Professionisti Serie B e al Consiglio Direttivo ha avanzato formale richiesta di posticipo della partita a lunedì 2 novembre. Il comma 2 stabilisce: «È in facoltà del Presidente disporre, sia d'ufficio sia a seguito di richiesta di uno o di entrambe le società interessate, la variazione di data, dell'ora dell'inizio e del campo delle singole gare». È pressoché impossibile, però, che la richiesta reggiana possa essere accolta: fa fede il comunicato del 13 ottobre (bonus per una gara), il presidente di Lega Balata ha chiarito di non poter intervenire. Il bubbone potrebbe comunque scoppiare per altre società in futuro e non a caso, nell'assemblea di Lega del 5 novembre, l'emergenza sanitaria sarà il tema cardine: potrebbe essere aumentato il numero di jolly a disposizione delle squadre