SALERNITANA - Il tifo si compatta: "Via Lotito e Mezzaroma" [FOTO]

16.09.2020 09:00 di TS Redazione   Vedi letture
Fonte: ottopagine.it
© foto di Carlo Giacomazza/TuttoSalernitana.com
SALERNITANA -  Il tifo si compatta: "Via Lotito e Mezzaroma" [FOTO]

La strada da percorre non è stata ancora del tutto definita ma dall’assemblea tenuta questa sera dai tifosi della Salernitana è emersa la volontà comune di contestare in modo aspro sia lo strumento della multiproprietà che l’attuale proprietà granata guidata da Claudio Lotito e Marco Mezzaroma e il ds Angelo Fabiani. Temi di cui si è discusso per circa due ore al centro sociale di Pastena dove oltre 150 persone, tra ultras e tifosi (c’erano anche rappresentanti dei club di Bologna, Roma, Reggio Emilia e Milano), hanno risposto alla chiamata del Centro di Coordinamento Salernitana Clubs, presieduto da Riccardo Santoro. Un incontro considerato costruttivo dai promotori e che è stato l’occasione per compattare quasi tutta la tifoseria. Alcuni gruppi ultras, infatti, hanno lasciato l’assemblea dopo una mezz’ora dall’inizio, pare per alcune diversità di vedute. La restante parte dei presenti ha stabilito che nei prossimi giorni verrà fissato un nuovo incontro, ma in forma più ristretta, per definire le iniziative da mettere in campo. Tante le idee emerse nel corso della serata: a breve la tifoseria potrebbe uscire con uno striscione unico da affiggere a Salerno e provincia. La contestazione riguarderà sia la multiproprietà che i co-patron Claudio Lotito e Marco Mezzaroma ai quali la tifoseria chiederà di fare un passo indietro. I sostenitori, inoltre, sono intenzionati a disertare i gradoni dell’Arechi anche quando verranno riaperti gli stadi. Qualcuno ha poi proposto di avviare una protesta a livello nazionale contro la proprietà, magari coinvolgendo anche le altre tifoserie interessate alla tematica. Dai vari interventi, inoltre, è emersa la volontà d’investire del “problema Salernitana" le istituzioni cittadine, magari con una manifestazione dinanzi al Comune. Proposte dalle quali, adesso, bisognerà provare a fare una sintesi che riesca a mettere tutti d'accordo. Ma le fondamenta gettate questa sera lasciano emergere uno scenario che non lascia spazio ad interpretazioni: Salerno è stanca e chiede chiarezza. A Lotito e Mezzaroma il compito di dare le risposte richieste.