Gasperini e i suoi dubbi. Il tecnico atalantino alla vigilia della gara contro la Salernitana di Davide Nicola, non ha sciolto le riserve sull'undici iniziale che domani sera, al Gewiss Stadium, affronterà la squadra granata, reduce da tre vittorie di fila. Pesa sulle scelte dell'ex tecnico di Inter e Genoa la gara dispendiosa giocata lo scorso mercoledì contro il Torino del suo discepolo Ivan Juric, terminata con un pirotecnico 4-4. Le buone notizie sono rappresentate dal rientro di Toloi e Malinovski, già visti all'opera per scorci di partita proprio contro i granata torinesi, ma preoccupano le non perfette condizioni di Koopmeiners e Pasalic, rispettivamente tenuto a riposo e fatto entrare nella ripresa. 

Il difensore della nazionale dovrebbe trovare il posto da titolare nei tre dietro con Demiral ed uno tra Palomino e Djimsiti; al centro è bagarre con due maglie per quattro, con Freuler al momento unico certo del posto, e lotta a tre con De Roon, Koopmeiners e Peesina. Esterni confermati Zappacosta ed Hateboer, anche se non in perfette condizioni anche loro, mentre avanza l'ipotesi tridente con Pasalic alle spalle di Muriel e Zapata. In questo caso, panchina iniziale per Miranchuk, Boga e Malinkovski. Non è escluso tuttavia però un turno di riposo per Muriel, il più utilizzato dell'ultimo periodo: in questo caso Zapata unica punta con il supporto di Pasalic e Boga. 

Sezione: L'avversario / Data: Dom 01 maggio 2022 alle 22:30
Autore: Roberto Sarrocco
vedi letture
Print