BORSINO MERCATO: tutte le operazioni della Salernitana

03.07.2020 08:30 di Gaetano Ferraiuolo   Vedi letture
© foto di Daniele Mascolo/PhotoViews
BORSINO MERCATO: tutte le operazioni della Salernitana

Il calcio post Covid cambia completamente le sue abitudini. Non solo l'attuale stagione si concluderà a metà agosto, ma il mercato durerà appena un mese e le società avranno pochissimo tempo per concludere le trattative. Non a caso la Salernitana si sta già muovendo sotto traccia per mettere a disposizione di Ventura qualche elemento d'esperienza, ma anche di prospettiva. Ecco la situazione nel dettaglio:

TRATTATIVE IN ENTRATA:

Giuseppe Fella, attaccante del Monopoli - C'è stato un incontro tra l'entourage e il direttore sportivo Angelo Fabiani, si ragiona su base triennale.

Massimo Coda, attaccante svincolato- nonostante le smentite della dirigenza, il nome del centravanti è sul taccuino della Salernitana. Forte la concorrenza del Monza, ostacolo ingaggio

Emanuele Valeri, esterno sinistro del Cssena- assodate le difficoltà nell'operazione Parisi, la Salernitana ha individuato nel terzino bianconero la principale alternativa. Dovrebbe prendere il posto di Curcio che, ad ora, non ha convinto.

Gabriel Charpentier, centravanti dell'Avellino: l'attaccante ha disputato una buona stagione con l'Avellino prima di imbattersi in un brutto infortunio. Valutazioni in corso.

Manuel Marras, esterno d'attacco svincolato: seguito da febbraio, il calciatore si è appena liberato dal Livorno e rappresenta il possibile sostituto di Cristiano Lombardi. Proposto un contratto biennale, folta concorrenza.

OPERAZIONI CON LA LAZIO:

Possibili riconferme: Dziczek, Maistro, Cicerelli

Possibili partenze: Karo, Gondo

In bilico: Lombardi, che piace alla Fiorentina e alla Sampdoria

CESSIONI:

Ad ora non rientrano nei piani tecnici il portiere Russo, i difensori Heurtaux e Billong, il centrocampista Capezzi e gli attaccanti Jallow e Giannetti. Sugli ultimi due si è fiondato il Vicenza neopromosso.

RINNOVI:

La Salernitana vuole trattenere il difensore Pawel Jaroszynski, ma servirà un investimento da due milioni di euro. Il contratto quadriennale di Mantovani è stato già depositato, valutazioni in corso su Cerci che non ha convinto la società e avrà due mesi di tempo per far cambiare idea a Lotito e Fabiani