MERCATO: a breve un calciatore potrebbe essere convocato in sede

15.07.2020 12:00 di Gaetano Ferraiuolo   Vedi letture
MERCATO: a breve un calciatore potrebbe essere convocato in sede
TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Nicola Ianuale/TUTTOmercatoWEB.com

Vi abbiamo detto qualche settimana fa che la vicenda Alessio Cerci si stava tingendo di giallo. Nel comunicato originario dell'agosto 2019, infatti, la società parlò di un accordo biennale, salvo poi chiamarlo in fretta e furia nella sede di Pontecagnano per sottoscrivere un bimestrale che gli consentisse di chiudere la stagione in corso. Evidentemente, dunque, il secondo anno sarebbe scattato in automatico soltanto se avesse garantito un certo numero di presenze. Ormai sulla vicenda abbiamo detto tutto: sarebbe bastato anche "mezzo Cerci" per poter ambire al secondo posto e accorciare le distanze dal Benevento. "Non lo abbiamo preso per fare la differenza, abbiamo voluto correre un rischio e si erano create le condizioni per farlo. Ma è evidente che, fino ad oggi, la differenza non l'ha fatta. E mi dispiace, posso dire che è stato anche sfortunato" ha detto Ventura dopo Ascoli. Per qualcuno è calato definitivamente il sipario. per altri ci sono ancora quattro partite più i playoff per cambiare il destino. Di certo c'è che l'impegno non è mai mancato e che ci sarà sempre il rimpianto per ciò che poteva essere e non è stato. La dirigenza e la società sembrano orientate a non riconfermarlo, Cerci invece spera di restare per far fruttare un anno di lavoro atletico intenso. Come andrà a finire?