Le curiosità della 36a giornata di Serie B snocciolate, come di consueto, da Footballdata.it: 

Promozione numero 7 in Serie A per l’Empoli, la seconda più “precoce” di sempre nella storia degli azzurri, con record che resta quello del 2017/18, quando i toscani vennero aritmeticamente promossi al termine della quint’ultima giornata della regular season. Empoli formazione in assoluto più vittoriosa della Serie BKT (18 partite su 36 giornate), squadra che ha perso di meno (2 volte), attacco-record del torneo (66 reti segnate), formazione regina dei gol con subentranti (10 le marcature azzurre, unica squadra del torneo ancora imbattuta in casa, con ultimo k.o. interno azzurro risale al 27 luglio scorso, quando il Cosenza vinse 5-1 al “Castellani”; da allora, inclusa la coppa Italia, 20 gare disputate con 12 successi azzurri ed 8 pareggi. Nel corso della stagione, prima dello stop di sabato scorso ad Ascoli, l’Empoli aveva inanellato una striscia di 28 risultati utili consecutivi (13 vittorie e 15 pareggi), che hanno eguagliato la storica serie record della Serie BKT 2017/18, anno finora dell’ultima ascesa in A degli azzurri, quando l’Empoli di Andreazzoli rimase imbattuto nelle ultime 28 giornate.

 Secondo posto in solitario per la Salernitana, che venerdì sera, con combinazioni di risultati potrebbe tornare in Serie A dopo 22 anni dalla sua ultima partecipazione. I granata di mister Castori hanno subito, nelle 17 partite del girone di ritorno, appena 9 reti, restando a porta inviolata in ben 10 giornate.

2  Squadre venete alla ribalta: la vittoria del Cittadella sulla già retrocessa Virtus Entella ed il pari, in extremis, del Venezia a Pisa, qualificano con 180’ di anticipo sulla fine della regular season le due formazioni ai playoff promozione.

29 Irrompe il Brescia che entra per la prima volta da inizio girone di ritorno in area playoff: le “rondinelle” sarebbero quarte nella classifica del girone di ritorno, 29 punti in 17 giornate, come Venezia e Salernitana. Dall’avvento in panchina di Clotet, 28 punti in 15 partite, media di 1,87.

2 Con 2 vittorie in pochi giorni, 3-1 in casa sul Pisa ed 1-0 a Ferrara, il Frosinone piazza lo scatto decisivo per la permanenza in categoria. I ciociari non vincevano 2 partite di fila da novembre-dicembre 2020: 2-1 a Brescia e 3-2 allo “Stirpe” sul ChievoVerona.

Il personaggio della settimana – Andrea Barberis è stato il primo acquisto “di grido” del Monza tornato in Serie BKT, quando ancora non era terminata la cavalcata del Crotone nell’estate 2020 verso la Serie A: ieri Barberis ha firmato la prima “pesantissima” rete in maglia biancorossa, “abbattendo” il Lecce e agganciando i salentini al terzo posto.

Sezione: News / Data: Gio 06 maggio 2021 alle 17:30 / Fonte: tuttob
Autore: TS Redazione
Vedi letture
Print