Dopo Marko Pajac, la Salernitana potrebbe depennare un altro nome dalla lista dei papabili. Secondo indiscrezioni raccolte dalla nostra redazione, questa mattina c'è stato un confronto tra proprietà, dirigenza e staff tecnico per valutare la posizione di Antonio Di Gaudio, calciatore molto vicino alla maglia granata qualche giorno fa, ma che potrebbe trasferirsi al Frosinone. Stando a quanto filtra ci sarebbero due problemi principali. Non l'ingaggio (pienamente rientrante nei parametri del club), ma le richieste dell'entourage (che spinge per un biennale, la società preferirebbe un prestito secco fino a giugno) e soprattutto l'età. Di Gaudio, infatti, compirà 32 anni ad agosto, non gioca una partita ufficiale da diversi mesi e queste sono componenti che hanno spinto anche Castori a condividere l'opinione del ds Fabiani. Come rimarcato in passato, infatti, la Salernitana cerca un attaccante più giovane, di prospettiva, su cui investire anche in prospettiva futura e accetterebbe ultra trentenni soltanto in prestito e non a titolo definitivo. Se non partisse Giannetti, comunque, sarà difficile intervenire nel reparto offensivo, a meno che un tesserato da 350mila euro netti a stagione venga messo fuori rosa come accaduto, per qualche giorno, a settembre prima dell'addio di Curcio. Per Di Gaudio, comunque, la pista Salerno si potrebbe riaprire solo se accettasse un semestrale.

Sezione: Mercato / Data: Mar 12 gennaio 2021 alle 20:00
Autore: Gaetano Ferraiuolo
Vedi letture
Print