FOCUS TS: Tomasz Kupisz, la rinascita di un polacco in Campania

25.11.2020 21:30 di Francesco Marra Cutrupi Twitter:    Vedi letture
FOCUS TS: Tomasz Kupisz, la rinascita di un polacco in Campania
TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Nicola Ianuale/TuttoSalernitana.com

L’uomo del momento in casa Salernitana. Il ragazzo copertina che con una sua rete ha segnato il ritorno in testa alla classifica dei granata dopo ben 23 anni. Tomasz Kupisz con un colpo di testa all’incrocio dei pali regala alla Salernitana  una gioia, seppur momentanea, che può valere come ala dell’entusiasmo sulla quale volare per raggiungere la tanto agognata e attesa promozione. Il pupillo di Castori è arrivato in Campania silenziosamente si è messo subito a lavorare e a disposizione del suo mister. Grande storia d’amore tra i due che nasce dai tempi del Cesena, dove il polacco,  classe 1990, disputò 31 gare segnando 4 reti e fornendo altrettanti assist per i compagni di squadra; da qui le strade di Castori e Kupisz si dividono, per ritrovarsi nello scorso campionato in quel di Trapani, dove inizia un percorso incredibile che per poco non portò alla salvezza dei siciliani. Poi in estate l’interesse della Salernitana, del suo “padre putativo” che intanto era arrivato in Campania come nuovo allenatore.  Da qui le prime 8 giornate di campionato che vedono la Salernitana prima in classifica a quota 17 punti, a pari punti con l’Empoli. Ala destra, Kupisz, dopo qualche stagione altalenante sta vivendo una nuova giovinezza a Salerno. Arriva in Italia nel 2013, a Verona per l’esattezza, sponda Chievo. Solo una presenza in serie A e poi tanti anni di purgatorio di Serie B. E chissà se adesso, per l’ennesima volta, dopo 7 anni di purgatorio sia l’anno giusto per prendersi quella Serie A e regalarla alla Salernitana.