Come in classifica generale, anche in quella dedicata ai cannonieri non cambia nulla in vetta. Si fermano, infatti, i calciatori che si sono messi maggiormente in mostra in queste prime 25 giornate, complice un turno ricco di pareggi e di "under" , ma anche di occasioni fallite clamorosamente come accaduto a Mario Balotelli del Monza. Alla seconda consecutiva da titolare, l'ex Milan ha sbagliato una sorta di rigore in movimento calciando alle stelle la palla del potenziale primo posto. Sale, invece, Riccardo Meggiorini: strepitosa la rovesciata con cui ha permesso al Vicenza di portarsi sul doppio vantaggio prima dell'ennesima rimonta di un Pisa mai domo. Ecco la situazione nel dettaglio:

13 reti: Mancuso (1, Empoli); 

12 reti: Forte (Venezia); Coda (1, Lecce); 

10 reti: Diaw (2, Monza); Tutino (1, Salernitana);

8 reti: La Mantia (Empoli); Mancosu (3, Lecce), Ciofani (2, Cremonese), Meggiorini (2, Vicenza)

7 reti: Gargiulo (Cittadella); Marconi (2, Pisa); Aye (Brescia);; Mazzocchi (Reggiana); Paloschi e Valoti (1) (Spal);

6 reti: Bajic (Ascoli); Stepinski (Lecce); Novakovich (Frosinone); 

5 reti: Sabiri (1, Ascoli); Torregrossa (2) (Brescia); Mancosu (3, Entella); Gucher e Vido (Pisa); Liotti (Reggina);  Ogunseye (1, Cittadella);  Boateng (3) e Mota Carvalho (Monza); Folorunsho (Reggina), Ciurria (Pordenone), Gliozzi (Cosenza)

4 reti: Garritano, Margiotta e De Luca (Chievo); Strizzolo (Cremonese); Moreo e Olivieri (Empoli); Parzyszek (1, Frosinone); Frattesi e Gytkjaer (1) (Monza); Ceter (1) e Maistro (Pescara); Djuric (2, Salernitana); Aramu (1, Venezia); Musiolik, Jagiello (Brescia); Proia (Cittadella); Rodriguez (Lecce); Carretta (Cosenza).

Sezione: News / Data: Dom 28 febbraio 2021 alle 11:30
Autore: Gaetano Ferraiuolo
Vedi letture
Print