Belec 6 – Serata abbastanza tranquilla per il portiere sloveno, che comunque si dimostra sempre attento.

Mantovani 6 – A tratti in sofferenza, dal suo lato il Frosinone si fa minaccioso, ma regge. Dal 46' Jaroszynski 5,5 - Sulla sua fascia si propone poco e commette alcuni falli evitabili, guadagnandosi un giallo pesante che lo costringerà a saltare l'Entella.

Gyombér 6 – Buona prova, ancora una volta, dello slovacco, che mura più volte le conclusioni di Novakovich e Brignola.

Veseli 6 – Ottima prova dell’albanese, che copre bene e dà una mano anche in fase di spinta.

Kupisz 6 – Sette polmoni per il centrocampista polacco, che cambia più volte ruolo nel corso della partita ma non smette di correre. Non brilla per qualità, ma è ovunque.

Coulibaly sv – Sfortunato il senegalese, costretto a lasciare il terreno dopo poco. Dal 18′ Capezzi 6,5 – Entra col giusto piglio e sbaglia pochissimo. Nella ripresa ruba e porta avanti tanti palloni con grandi ripartenze.

Di Tacchio 6 – Gara sporca del capitano, che chiude tutte le vie di passaggio recuperando diversi palloni.

Kiyine 5,5 - Parte bene, servendo alcuni palloni invitanti ai compagni, come il delizioso tocco sotto per Tutino. Cala vistosamente nella ripresa, eclissandosi. Dal 72' Djuric 5,5 - Non un ingresso convintissimo del gigante bosniaco, che non riesce mai a concludere.

Casasola 6 - Gara ordinata del laterale argentino, che viene subito dirottato a destra. All'inizio fatica e non poco a contenere Zampano, poi prende le contromisure e non rischia più niente.

Anderson 5,5 - Da lui ci si aspettava un cambio di passo e qualche giocata di qualità, ma non riesce ad accendere la luce nella squadra di Castori. Dal 46' Cicerelli 7,5 - Decide la gara con un gol tanto bello quanto pesante. Quando pigia sull'acceleratore è incontenibile e sfiora la doppietta con un'altra fantastica pennellata.

Tutino 6 - Costante riferimento offensivo dei granata, dà profondità e guadagna tanti falli. All'inizio manda in porta Anderson, poi costringe al giallo i suoi marcatori.

Sezione: News / Data: Lun 05 aprile 2021 alle 23:44
Autore: Orlando Aita / Twitter: @OrlandoAita1992
Vedi letture
Print