Trasferta abruzzese da incubo per la Primavera della Salernitana. Al "Delfino Sporting Center" il Pescara piega 6-0 l'undici di Rizzolo, mai in partita. I granatini si presentono con alcune novità di formazione: nell'undici titolare altra sorpresa tra i pali con Campisi dal 1' (poi subito o quasi sostituito), dentro il recuperato Piervenanzi e Dommarco reduce dallo stop per squalifica. Nelle fila biancazzurre al centro della difesa c'è l'ebolitano Palmentieri, mai messo in pensiero dagli avanti campani. Gara chiusa già in avvio con la doppietta di Belloni in apertura e chiusura di periodo e le altre marcature a firma Blanuta, Chiarella e l'ispirato Mercado. Nella ripresa è pura accademia, il sigillo finale è nuovamente realizzato da Chiarella.

TABELLINO
PESCARA: Sorrentino, Staver, Quacquarelli (34' st Mancini), Diambo, Palmentieri, Longobardi, Chiarella, Tringali (25' st Dieye), Blanuta (17' st Stampella), Mercado (17' st Caliò), Belloni (25' st Seck). A disposizione: Klan, Del Greco, Mancini, Kuqi, De Marzo, Salvatore. Allenatore: Iervese
SALERNITANA: Campisi (25' pt Ciabattini), Piervenanzi, Gambardella, Vignes (30' st Visconti), Di Micco, Panariello (1' st Arena), Idioma (1' st Guzzo), Pezzo (30' st Cannavale), Guida, Russo, Dommarco. A disposizione: Giliberti, Bruschi, Cipriani, Perrone, De Iorio, Guadagnoli, Capaccio. Allenatore: Rizzolo
ARBITRO: Perri di Roma 1
RETI: 7′ pt e 44′ pt Belloni, 9′ pt Blanuta, 37′ pt e 38′ st Chiarella, 41′ pt Mercado
NOTE: Giornata fredda. Ammoniti Quacquarelli, Caliò (P), Gambardella (S).

Sezione: Settore Giovanile / Data: Sab 23 gennaio 2021 alle 18:30
Autore: Davide Maddaluno / Twitter: @DavideMaddalun1
Vedi letture
Print