MERCATO: Donnarumma-Coda, sogno o realtà? Segnali d'apertura

15.05.2020 12:00 di Gaetano Ferraiuolo   Vedi letture
© foto di Antonello Sammarco/Image Sport
MERCATO: Donnarumma-Coda, sogno o realtà? Segnali d'apertura

Le dichiarazioni rilasciate qualche giorno fa in esclusiva alla redazione di TuttoSalernitana da parte di Alfredo Donnarumma non lasciano spazio a dubbi o interpretazioni, conferma del fatto che l'anteprima data a gennaio era tutt'altro che fantacalcio. L'attaccante, mai dimenticato dalla tifoseria e rimpianto molto anche a causa dello scarso rendimento di tanti suoi successori, ha intenzione di giocare in serie A anche il prossimo anno al netto della quasi certa retrocessione del Brescia, ma ha lanciato segnali d'apertura importanti verso la piazza di Salerno. "In B solo per la Salernitana. Come si farebbe a dire di no qualora mi chiamasse una piazza così prestigiosa e che mi ha regalato tante emozioni? Ora voglio giocarmi le mie carte nella massima serie dopo i tanti sacrifici che ho fatto, ma il numero due non mi piace e sarebbe un sogno conquistare la terza promozione con la maglia granata dopo quelle con Empoli e Brescia". Che Donnarumma possa tornare tra pochi mesi è obiettivamente utopistico. Legittimo che uno dei centravanti più prolifici in circolazione voglia giocarsi ancora le sue carte nel massimo campionato, siamo certi che non mancherebbero le richieste. Ma Salerno occupa un posto speciale nel suo cuore e, in presenza di un'offerta concreta, il discorso sarebbe apertissimo. Anche grazie agli ottimi rapporti tra l'agente, Giuffredi, e il direttore sportivo Fabiani. E se intervenisse la Lazio per risolvere la questione?