MERCATO: virtualmente definito il futuro di Cerci ed Heurtaux

11.07.2020 13:00 di Gaetano Ferraiuolo   Vedi letture
© foto di Carlo Giacomazza/TuttoSalernitana.com
MERCATO: virtualmente definito il futuro di Cerci ed Heurtaux

La Salernitana ha virtualmente definito il futuro di Alessio Cerci e Thomas Heurtaux. Se non in presenza di un auspicabile finale di stagione ad altissimo livello, entrambi non saranno riconfermati per la prossima stagione e concluderanno anzitempo la loro avventura all'ombra dell'Arechi. Sul fantasista, in particolare, Ventura ha detto che "non era stato preso con la certezza potesse fare la differenza, ci siamo giocati questa carta sperando potesse tornare a quei livelli. Se devo essere sincero è stato anche sfortunato. Quando stava ritrovando una buona condizione ha subito una ginocchiata, col Venezia ha fatto vedere cose interessanti e ci siamo fermati per tre mesi. E' un dato di fatto che, ad oggi, questa differenza non l'abbia fatta". Ieri probabilmente le critiche sono state eccessive. Il calo fisico dopo 20 minuti c'è stato e la sostituzione certifica una condizione non ottimale, ma il suo ingresso in campo ha comunque vivacizzato la manovra e, dalla sua corsia di competenza, sono arrivati falli a ripetizione e diversi cross teoricamente interessanti. Resta da chiarire il giallo sul contratto: il sito ufficiale parlò di biennale, la settimana scorsa invece fu necessario rinnovare per due mesi su esplicita richiesta dell'allenatore. Per Heurtaux uno status fisico ancora più precario, un qualcosa di inaspettato a quasi un anno dalla firma del contratto. Se Ventura gli preferisce questo Billong, c'è poco da essere fiduciosi. Avventura al capolinea, dunque. Con la speranza di ricrederci tra un mese e rivedere almeno a sprazzi quei talenti che hanno fatto la differenza anche a livello europeo.