Due anni dopo, ancora Pescara tra la Salernitana e il traguardo finale. Nell'ultima giornata del campionato 2018/2019 i granata andarono a giocarsi le ultime chance di salvezza allo stadio Adriatico, contro una squadra che non aveva più niente da chiedere. Gli abruzzesi non fecero sconti e vinsero 3-0 con la Salernitana che rischió la retrocessione diretta se non fosse stato per la vittoria del Verona sul Foggia. Poi ci fu la salvezza ai playout con i rigori di Venezia. Due anni dopo, la situazione è simile, Pescara senza obiettivi sul cammino dei granata che si giocano un traguardo stavolta differente. I biancazzurri di Grassadonia, retrocessi in Lega Pro, non faranno sconti, come due anni fa. Le forze in campo peró sono diverse. La Salernitana è lanciata e non vuole fermarsi proprio sul più bello.

[Clicca qui] per vedere il video dei festeggiamenti dei tifosi dopo la vittoria con l'Empoli.

Sezione: News / Data: Ven 07 maggio 2021 alle 18:00
Autore: Lorenzo Portanova
Vedi letture
Print