JUVE STABIA: le Vespe ritrovano la cattiveria giusta. Servirà per battere i granata all'Arechi?

30.06.2020 21:30 di TS Redazione   Vedi letture
Fonte: stabiachannel
© foto di Carlo Giacomazza/TuttoSalernitana.com
JUVE STABIA: le Vespe ritrovano la cattiveria giusta. Servirà per battere i granata all'Arechi?

Tanta amarezza nella notte del Vigorito da una parte. Dall’altra la meritata vesta di una squadra che rivive un sogno dopo due anni. Una partita che sa di deja vu: primo tempo, e forse di più, la Juve Stabia ha dominato sotto tutti i punti di vista e si è persino ipotizzato che nella ripresa non si sarebbe accontentata di un pari. Quando si dice, il destino. È bastata una piccola disattenzione affinché Marco Sau, l’indimenticabile ex della notte del Marassi del 2011, approfittasse e segnasse il suo nono gol in campionato, un gol che rimarrà nella storia del club sannita. Inevitabilmente si complica la corsa salvezza, con due punti di distacco dai play-out. L'unico imperativo delle prossime sette partire sarà quello di non perdere.  Guardando il bicchiere mezzo pieno, le Vespe hanno saputo tener testa alla capolista, segno che è tornata quella cattiveria che mancava una settimana. Vedremo se basterà a fermare la Salernitana di Ventura nel secondo derby di venerdì sera. I granata si tengono stretti il pareggio (un rocambolesco 3 a 3) con la Cremonese, riacciuffato dopo essere andati sotto nel primo tempo.