SALERNITANA: le gare più belle del campionato

02.08.2020 20:30 di Marco Ruggiero   Vedi letture
© foto di Carlo Giacomazza/TuttoSalernitana.com
SALERNITANA: le gare più belle del campionato

Anche se il campionato è terminato nel peggior modo possibile, con la sconfitta in casa con lo Spezia che ha determinato la mancata qualificazione ai play-off, vogliamo ricordare le migliori prestazioni di quest’anno. L’inizio di campionato fece ben sperare i tifosi con una vittoria netta e convincente all’Arechi per 3 a1 contro il Pescara, con una doppietta di Jallow e un gran gol del neo acquisto Giannetti. Entrambi sarebbero dovuti essere la nuova coppia d’attacco, ma si riveleranno una grossa delusione. Da ricordare il blitz di Livorno in rimonta per 3 a 2, nonostante un arbitraggio scandaloso che negò un evidente rigore a Djuric. Proprio il bosniaco segnò la rete decisiva al 92 esimo su cross di Lopez. Una delle migliori partite dei granata è stata senz’altro la gara del 26 dicembre vinta 4 a 0 contro il Pordenone, dominata dall’inizio alla fine, con le doppiette di Djuric e Kiyine. Poi la vittoria in rimonta all’ Arechi per 2 a 1 contro il Cosenza con le reti di Lombardi e Alpa-Apro.

La giornata successiva il cavalluccio marino impose un pareggio interno alla capolista Benevento, sicuramente la migliore in trasferta, con la rete Djuric e che avrebbe anche potuto vincere se a pochi minuti dalla fine la rete di Gianetti non fosse stata annullata per una più che dubbia posizione di fuorigioco. Dopo la ripresa post Covid le migliori partite sono state la vittoria tutta cuore e grinta all’Arechi vinta 2 a 1 contro la Juve Stabia a 10 minuti dalla fine con la rete di Gondo,  ma bisogna sottolineare che i granata giocarono in 10 uomini per oltre 85 minuti dopo l’espulsione di Aya per fallo da ultimo uomo. Infine, sempre all’ Arechi ricordiamo la vittoria per 4 a 1 contro il Cittadella e la strepitosa prova di Lombardi, autore di una doppietta, tra cui una splendida rete.