SALERNITANA: tutti a cena con Akpa-Akpro...

14.10.2019 13:30 di TS Redazione   Vedi letture
© foto di Carlo Giacomazza/tuttosalernitana.com
SALERNITANA: tutti a cena con Akpa-Akpro...

Tutti insieme, appassionatamente, a cena. E poi, chissà dopo quanto tempo, per un giro nella “movida”. C’è il gruppo alla base dell’ottima partenza di stagione per la Salernitana. "Compatto, disponibile e affamato di riscatto", la descrizione del suo “plotone” di Gian Piero Ventura, timoniere di una squadra ritrovata in ritiro a San Gregorio Magno con il morale completamente a pezzi dopo l’annata horror conclusasi con il playout col Venezia e la B conservata ai rigori. Tre mesi dopo il tecnico ligure si gode una squadra issatasi al secondo posto ma soprattutto unita. Una testimonianza è arrivata nella serata di venerdì: protagonista Jean Daniel Akpa-Akpro, centrocampista franco-ivoriano che ha festeggiato il 27esimo compleanno portando a cena gran parte del plotone granata. Una passeggiata di gruppo per le strade del centro, con l’ultima volta che rimanda al filotto di risultati utili portati a casa lo scorso anno sotto la gestione Colantuono. Una serenità ritrovata ma soprattutto un feeling con la città e la tifoseria rinato, con i calciatori che si sono concessi tanti momenti di divertimento a tavola e anche qualche selfie di rito con diversi curiosi, attratti dalla loro presenza ma pure dal vistoso cappello indossato da Kalombo.
Qualche ora di relax che va ad aggiungersi alla domenica di riposo concessa alla squadra. Decisione maturata subito dopo la sgambatura con la Primavera svolta venerdì, con la seduta di sabato svolta tra palestra e lavoro atletico per smaltire le fatiche e continuare a tirare a lucido un gruppo uscito dal primo tour de force stagionale con il fiatone. La missione Venezia entrerà nel vivo questa mattina, quando al Mary Rosy c'è stata la ripresa dei lavori. Il tecnico, intanto, può sorridere per i recuperi di Jallow e Lombardi. Il gambiano, nonostante il tutore al ginocchio destro, ha aumentato i carichi di lavori e a Venezia ci sarà. L’infortunio è alle spalle, come testimoniato dalla foto dell’allenamento, pubblicata dall’attaccante sui social: "Finalmente sono tornato", il messaggio. Così come l’ex Lombardi: la lesione muscolare è finalmente superata, l’esterno di proprietà della Lazio che potrebbe essere una delle novità dal 1’ al Penzo. Ventura infatti continua a monitorare le condizioni di Cicerelli, alle prese con gli acciacchi muscolari accusati alla vigilia della sfida con il Frosinone. L’ex Foggia ha lavorato con il gruppo seppur in maniera blanda, lo staff medico ha deciso di centellinare i suoi carichi di lavoro per evitare guai peggiori. Hanno continuato a lavorare a parte Heurtaux e Akpa Akpro, insieme ai lungodegenti Billong e Mantovani. Assenti i nazionali Maistro, Dziczek e Karo, quest’ultimo impegnato con il suo Cipro questo pomeriggio a Nicosia nella sfida alla Russia. Il difensore della Salernitana partirà dalla panchina in una sfida decisiva per la sua Nazionale per tenere viva la fiammella della speranza per un posto agli Europei in programma la prossima estate. Oggi, invece, toccherà a Maistro, nella trasferta dell’under 21 azzurra in Armenia dopo il pari con l’Irlanda, mentre sarà Dziczek a chiudere il ciclo di impegni: martedì pomeriggio la Polonia under 21 affronterà la Serbia.