Weekend ricco di gol, quello appena trascorso in Serie B, che ha visto Massimo Coda impadronirsi dello scettro di capocannoniere del torneo grazie alla sua tripletta nel 7-1 con cui il Lecce ha schiantato la Reggiana. L'attaccante dei salentini guida ora con 7 centri stagionali, seguito a ruota da Forte del Venezia, che grazie alla sua doppietta contro il Brescia si porta a quota 6. Di seguito la classifica marcatori aggiornata:

7 reti: Coda (Lecce);

6 reti: Forte (Venezia);

4 reti: Diaw (Pordenone), Mazzocchi (Reggiana);

3 reti: Tutino, Kupisz e Djuric (Salernitana), Liotti (Reggina), Moreo, La Mantia e Mancuso (Empoli), Garritano (Chievo), Vido e Marconi (Pisa), Castro (Spal), Stepinski (Lecce), Maistro (Pescara), Carretta (Cosenza), Gargiulo (Cittadella), Mancosu (Entella);

2 reti: Gucher (Pisa), Liotti e Menez (Reggina), Ndoj e Aye (Brescia), Djordjevic (Chievo), Benedetti (Cittadella), Aramu (Venezia), Novakovich (Frosinone), Boateng e Gytkjaer (Monza), De Luca (Entella), Cappelletti e Meggiorini (Vicenza), Valoti e Salamon(Spal), Ceter (Pescara), Henderson e Mancosu (Lecce), Olivieri (Empoli), Musiolik (Pordenone), Sabiri (Ascoli), Valzania (Cremonese), Masucci (Pisa);

1 rete: Caracciolo e Sibilli (Pisa), Ogunseye, D'Urso, Tavernelli, Tsadjout, Rosafio, Ghiringhelli e Cissé (Cittadella), Romagnoli, Matos e Bajrami (Empoli), Varone, Martinelli, Radrezza e Rozzio (Reggiana), Casasola e Anderson (Salernitana), Donnarumma, Mangraviti, Dessena, Jagiello, Bisoli e Papetti (Brescia), Cavion e Bajc (Ascoli), Fiordilino, Maleh e Karlsson (Venezia), Rigoni, Dalmonte, Gori, Da Riva e Padella (Vicenza), Mancosu, Dermaku, Paganini, Tachtsidis, Majer e Calderoni (Lecce), Mogos, Leverbe e Fabbro (Chievo), Ciano, Szyminski, Salvi e Rohden (Frosinone), Paloschi, Strefezza, Murgia, Di Francesco ed Esposito (Spal), Buonaiuto, Gaetano (Cremonese), Frattesi, Mota e Maric (Monza), Ciurria, Barison, Scavone (Pordenone), Tiritiello, Gliozzi e Bahlouli (Cosenza), Vokic (Pescara), Situm (Reggina).

Sezione: News / Data: Mar 24 novembre 2020 alle 11:30
Autore: Valerio Vicinanza
Vedi letture
Print