Rialzare la testa e ripartire. Perché lo sprint finale della serie B non conosce sosta, e costringe la Salernitana a proiettarsi già in una vigilia di campionato, la terzultima di regular season. La compagine granata è attesa domani pomeriggio dalla trasferta di Lignano Sabbiadoro contro il Pordenone, sfida dal sapore di tappa decisiva per le ambizioni di promozione diretta in A. Il ko di sabato scorso all’Arechi con il Monza è stato un pugno nello stomaco, il brusco risveglio dopo un’attesa spasmodica, all’insegna di sogni ma anche di veleni.

Sezione: News / Data: Lun 03 maggio 2021 alle 09:00 / Fonte: La Città
Autore: TS Redazione
Vedi letture
Print