PRIMAVERA - Salernitana fuori dalla Coppa: rigori fatali

Cremonese-Salernitana 8-7 dcr.
30.10.2019 22:45 di Davide Maddaluno   Vedi letture
PRIMAVERA - Salernitana fuori dalla Coppa: rigori fatali

Al Centro Sportivo “G. Arvedi” la Salernitana Primavera perde ai calci di rigore contro la Cremonese e viene eliminata al secondo turno della Primavera Tim Cup. Al 2’ arriva il gol dei grigiorossi con il colpo di testa vincente di Salami. Al 16’ granatini pericolosi con Novella che dalla sinistra si accentra e calcia verso la porta, bravo Scarduzio a respingere. Al 41’ c’è il pareggio della Salernitana con Esposito, ben servito da Morrone, che firma il gol dell’1-1 con cui si chiude il primo tempo. Al 13’ della ripresa granatini pericolosi con un colpo di testa di Pezzo che si stampa sulla traversa. Nel finale la Salernitana resta in inferiorità numerica e la Cremonese si rende pericolosa colpendo una traversa nell’ultimo minuto dei tempi regolamentari. Termina 1-1 e si va ai supplementari. Nell’extra-time non ci sono grandi occasioni e la partita viene decisa alla lotteria dei calci di rigore che vede prevalere la Cremonese nella sfida ad oltranza.

“Oggi abbiamo disputato un’ottima partita, cambiando qualche ragazzo rispetto al campionato ma chi ha giocato mi ha dato delle ottime risposte. Abbiamo fatto la nostra partita nonostante il gol subito nei primi minuti, c’è stata una grande reazione e meritavamo di vincerla. Nel finale siamo rimasti in inferiorità numerica e abbiamo dovuto giocare i tempi supplementari in dieci uomini ma i ragazzi hanno dato tutto e sono stati sempre attenti. Ai calci di rigore eravamo partiti male, sbagliando i primi due tentativi dal dischetto, poi l’abbiamo ripresa ma alla fine è andata male”. Queste le parole del tecnico della Primavera granata Antonio Rizzolo al termine di Cremonese – Salernitana.

“Ho fatto i complimenti ai ragazzi perché hanno dato il massimo, sono molto contento della prestazione e credo che meritavamo di passare il turno. Purtroppo molto spesso non raccogliamo ciò che seminiamo ma la squadra è viva e oggi lo ha dimostrato. Se non diamo tutto non riusciamo a fare bene quindi non dobbiamo mai abbassare la guardia. La delusione di oggi deve essere trasformata in determinazione per continuare il nostro percorso di crescita in campionato”.

TABELLINO

Cremonese: Scarduzio, Perotta, Battini, Hoxha, Quaranta, Crivella (20’ st Bia), Salami (46’ st Spini), Pederzoli (20’ st Cella), Kadjo (32’ st Pamiggiani), Ghisolfi, Emche (12’ st Girelli). All. Stefano Lucchini. A disposizione: Bukova, Bignami, Sow, Bingo, Bertazzoli.

Salernitana: De Simone, Darini, Novella, Vignes (36’ st Volpe), Galeotafiore, Di Micco, Fois (20’ st Gambardella), Morrone, Esposito (1’ pts Ramazzotti), Pezzo, Cannavale (20’ st Guida). All. Antonio Rizzolo A disposizione: De Matteis, Guzzo, Spinelli, Guadagnoli.

Arbitro: Centi di Viterbo.

Reti: 2’ pt Salami, 41’ pt Esposito.

Note: Ammoniti: Morrone. Espulsioni: Gambardella. Angoli: 6 – 1.